Jenny e Alberto

Raccontare una storia con le immagini

Fotografare storie penso sia una grande soddisfazione per qualsiasi fotografo e qualche volte capita anche a me di raccontare per immagini un pezzetto di vita di qualcuno.
È sicuramente una sfida riassumere in qualche immagine un momento di vita ed è anche una responsabilità: spesso mi capita di pensare a quando queste persone riguarderanno le loro foto più in la nel tempo, quando le guarderanno i loro figli. Sicuramente si concentreranno sui volti, sulle loro espressioni e in seconda battuta sul luogo in cui sono state scattate queste foto.
Guarderanno indietro nel tempo, e il quel momento del tempo c’eri tu a decidere cosa fare rimanere dentro questo rettangolo, come consigliare le posizioni e come comporre la scena.

Creare un ricordo da una bellissima sensazione

Sicuramente capiterà anche a me di rivedere le mie e pensare: “ma che ca**o di foto facevo? Perchè ho scelto questa composizione così banale e sciocca?” ma fa parte appunto della responsabilità che ci si assume.

Fotografare l’attesa di un bimbo in arrivo

Così succede che la mia amica Giulia mi chiede di fotografare insieme a lei un momento bellissimo che stanno vivendo due suoi amici:
Jenny e Alberto stanno aspettando la loro bimba e vogliono qualche foto della gravidanza.
Giulia è una bravissima narratrice di storie ma vuole aggiungere qualcosa di più a questi scatti così decidiamo di aggiungere la mia esperienza nella fotografia di paesaggio e di trovare una location stupenda per questo loro momento magico.

Il mio appennino come sfondo

Da quando faccio foto ho imparato a conoscere le luci del mio Appennino.
Le situazioni spettacolari che si possono creare e così, tenendo conto anche della difficoltà di muovere per strada un pancione, decido che il posto giusto sono i prati a pochi metri della vetta del Monte Penice.
E infatti il Penice non mi delude e una spettacolare inversione termica crea un mare di nubi e di nebbia qualche centinaio di metri appena sotto di noi.
Sopra il sole e la luce invernale del pomeriggio, due reflex e la voglia di scattare fino al tramonto.
Tutto il resto è la magia di una nuova famiglia che sta per nascere!

Hit enter to search or ESC to close